Pentola a pressione, attento o rischi grosso: non fare mai questo errore o potresti pentirtene amaramente

Fai attenzione quando utilizzi la pentola a pressione e non commettere questo errore  perché potresti pentirtene amaramente: ecco lo sbaglio da evitare. 

Se si vogliono preservare al meglio tutti i nutrienti contenuti nel cibo, quando si cucina un pasto la pentola a pressione è senza dubbio uno degli strumenti indispensabili in cucina. Per un cottura più veloce è spesso preferita rispetto a una normale padella o al forno.

Pentola a pressione: l'errore da non commettere
Non fare questo errore con la pentola a pressione – Nursenews.it

Peccato che invece molte persone abbiano ancora dei dubbi nell’utilizzarla perché la reputano pericolosa. In realtà il suo funzionamento è abbastanza semplice, basta solo stare attenti a non commettere sbagli che possono comprometterne l’utilizzo. Scopriamo allora qual è l’errore da evitare con la pentola a pressione.

Pentola a pressione: mai fare questo errore!

Tra gli strumenti più utili in cucina, c’è senza dubbio la pentola a pressione. Se ci piace mangiare sano e leggero e soprattutto conservare i principi nutritivi presenti negli alimenti è importante cuocerli nel modo giusto. E in questo senso la pentola a pressione è uno strumento perfetto.

Pentola a pressione: errore pericoloso
Controllare la valvola della pentola a pressione – Nursenews.it

Non solo, ci aiuta anche a risparmiare tanto tempo ed energia, grazie al fatto di essere chiusa ermeticamente con il coperchio in  modo che la temperatura interna raggiunga i 100°C, arrivando anche a 120°C o 130°C.

In questo modo ci vorrà dunque meno tempo per cucinare e si consumerà meno gas, o meno energia elettrica se usiamo il fornello a induzione. I cibi saranno cotti nel loro liquido e manterranno dunque anche tutte le loro sostanze senza disperderle.

Se da un lato dunque la pentola a pressione è ottima per molti aspetti, dall’altro alcuni nutrono ancora dei dubbi sul suo utilizzo. Intanto è bene tenere conto di alcune regole fondamentali:

  • evitare di riempirla troppo, meglio arrivare a metà o al massimo a tre quarti della capacità ma non di più, tenendo conto anche dei cibi che aumentano di volume in cottura.
  • accertarsi di chiudere bene il coperchio.
  • controllare che la guarnizione sia integra. Se fosse usurata potrebbe rendere la pentola a pressione pericolosa in quanto il coperchio potrebbe essere sbalzato dal vapore.
  • verificare se l’aria passa dalla valvola e in caso contrario pulirla.
  • non mettere barattoli dentro.
  • evitare di cuocere al cartoccio.

Detto ciò, dobbiamo anche evitare un altro errore che potrebbe costarci caro, quello di non pulire bene la valvola dopo ogni lavaggio, soffiando aria all’interno del forellino. Se notiamo che non esce aria significa che è ostruito e che dovrà essere pulito con uno stuzzicadenti o meglio ancora con un ago.

Inoltre, non dimentichiamo che la pentola a pressione non deve essere aperta prima che il vapore sia uscito tutto dal tappo sulla valvola.