La lavatrice si sporca moltissimo, sai come pulirla a fondo? Lo svela la tiktoker

La lavatrice pensa a lavare il nostro bucato ma chi ci pensa a lavare la lavatrice? Ecco i consigli da seguire per lavarla a fondo

Uno degli elettrodomestici più in dispensabili da tenere in casa è sicuramente la lavatrice. Questa, insieme alla lavastoviglie, è anche tra i più energivori. Dobbiamo quindi prestare molta attenzione a quando utilizzarla perché se mettiamo in funzione due elettrodomestici che consumano molto, può saltare il contatore.

Come pulire lavatrice
Quali sono i passaggi per pulire la lavatrice: ce lo svela una tik toker-nursenews.it

Ultimamente non facciamo altro che parlare del consumo domestico in quanto, per via dell’inflazione, le bollette sono salite alle stelle. Siccome la lavatrice è tra gli impianti che consuma di più, ma è anche indispensabile perché il bucato si fa quasi a cadenza giornaliera, si è cercato di sfruttare la tariffa bioraria.

Chi ha questa tariffa infatti, può dedicarsi al bucato nelle ore serali, e questo porta un enorme risparmio. Ma non solo, l’ideale per risparmiare è anche evitare la centrifuga oppure impostare una temperatura che non vada oltre i 40 gradi.

Per evitare di spendere soldi o di affrontare spese extra, è fondamentale prendersi cura della lavatrice. Quindi pulizia e manutenzione sono indispensabili se non si vuole chiamare un esperto che può costare tantissimo. La lavatrice quando è piena di calcare o sporca in generale, oltre a funzionare male, incide anche in bolletta perché non lavora come dovrebbe. Grazie ai social network, però, possiamo conoscere tutti i consigli più validi su come pulirla bene.

Come pulire la lavatrice: a dircelo è una tik toker

Se la lavatrice è sporca, lo saranno anche i capi che mettiamo al suo interno. A prescindere della quantità di detersivo e ammorbidente che andremo a mettere nel cestello, se la lavatrice puzza, puzzeranno anche i nostri capi. Non tutti lo sanno ma ci vogliono davvero pochi minuti per pulire la lavatrice e soprattutto donarle quel profumo che influirà anche sul bucato.

Lavatrice sporca: ecco come pulirla in pochi passaggi
Una tik toker ci svela come pulire la lavatrice-nursenews.it

Possiamo decidere se prendere uno sgrassatore con candeggina o optare per un ingrediente naturale infallibile come antibatterico, ovvero l’aceto, da mettere in un erogatore. Iniziamo pulendo sia il vano che il cassetto dei detersivi, all’esterno e all’interno.

Per igienizzare bene in ogni angolo del cassetto, possiamo aiutarci con uno spazzolino vecchio, che può arrivare ovunque con le setole. Dopodiché è importante igienizzare il filtro, quindi mettiamo una traversina a terra che assorbirà tutta l’acqua e togliamo il tappo. Sempre con lo sgrassatore o l’aceto puliamo bene il filtro, aiutandoci con lo spazzolino.

Completato questo step, passiamo al cestello. Sotto la guarnizione c’è sempre sporcizia, quindi spruzziamo il prodotto all’interno e con l’aiuto di un panno eliminiamo tutto lo sporco o i residui di detersivi. Per una pulizia completa, una volta ogni tanto possiamo utilizzare l’acido citrico che è anticalcare, disincrostante e detergente. Basta versarne circa 150 gr all’interno di un dosatore e si avvia un lavaggio a vuoto a 90 gradi. In questo modo ci sbarazziamo sia del calcare che del cattivo odore.