Spazzolino, l’errore gravissimo che abbiamo sempre fatto tutti: danni enorme ai denti

Usare lo spazzolino sembra un gesto semplice ma ci sono degli errori che facciamo spesso: in questo modo danneggiamo i denti.

La routine quotidiana delle persone comprende anche i lavaggio dei denti. Questo è un passaggio fondamentale per avere una buona igiene orale ma si è soliti commettere un errore gravissimo che crea danni enormi ai denti.

spazzolino errore gravissimo danni enormi denti
L’errore gravissimo che comunemente si fa con lo spazzolino – Nursenews.it

Lavarsi i denti con lo spazzolino classico è semplicissimo ma senza accorgersene si può incappare in un errore che può costare caro, perché riduce l’efficacia dell’azione stessa dello spazzolino.

Tale pratica errata è stata sottolineata dal dentista Sahil Patel durante un’intervista al tabloid inglese The Sun. In quella occasione, l’esperto non ha solo evidenziato l’errore ma ha anche fornito alcuni consigli su come modificare un’abitudine dannosa.

Spazzolino, un gesto danneggia i denti: lo dicono gli esperti

Prima di usare lo spazzolino, molti mettono il dentifricio e poi lo passano un po’ sotto l’acqua. Quest’ultimo passaggio, secondo, l’esperto è un errore a dir poco grave dato che il dentifricio ha dentro di sé già una piccola quantità di umidità.

Non bagnare lo spazzolino con il dentifricio prima dell'utilizzo
Evitare di bagnare lo spazzolino con il dentifricio – Nursenews.it

Bagnare ulteriormente il dentifricio, quindi, porta a una reazione in cui si forma più schiuma e di conseguenza siamo tentati a sputare prima. E andando a eliminare prima il dentifricio dalla nostra bocca, la pulizia orale fornita dallo spazzolino risulta insufficiente. Lo stesso discorso non vale solo per chi bagna il dentifricio ma anche per chi bagna la testa dello spazzolino prima di metterci il dentifricio.

L’esperto intervistato dal tabloid inglese ha svelato che tanti suoi pazienti che eseguono tale pratica hanno riportato dei danni seri. Molti, infatti, hanno subito la rimozione della protezione presente su ogni dente. Inoltre, lo specialista Patel ha spiegato che bisogna spazzolare con delicatezza senza eseguire dei movimenti duri, e che bisognerebbe iniziare dal retro per poi andare nella zona davanti. Iniziare dal davanti aumenta la probabilità di non pulire le aree laterali.

Dunque, bisogna fare attenzione a come usiamo lo spazzolino per non aver problemi gravi al cavo orale e ai denti in particolare, che possono richiedere interventi invasivi e costosi da parte del dentista. Per avere una buona gestione dello spazzolino, bisogna anche pulirlo e disinfettarlo periodicamente.

Questa operazione garantisce maggiore pulizia e sicurezza a denti e gengive, riducendo la possibilità di far proliferare nel cavo orale germi e batteri, che sono responsabili di molte patologie.

Impostazioni privacy