Gonfiore addominale: combattilo cosi. Il migliore rimedio che nessuno conosceva

Il gonfiore addominale è un disturbo piuttosto comune che può essere efficacemente contrastato mettendo in atto il giusto rimedio. 

Il gonfiore addominale è un disturbo che può causare non poco disagio in coloro che ne soffrono. In genere infatti si manifesta con l’accumulo di gas all’interno dell’intestino causando crampi, senso di pienezza e meteorismo. Quando ciò accade è importante mettere in atto i giusti accorgimenti che a lungo andare aiutano a dire addio al problema in maniera definitiva.

Gonfiore addominale, come eliminarlo definitivamente
Il gonfiore addominale è un disturbo molto diffuso – Nursenews.it

Si tratta di poche e buone abitudine che aiutano a liberarsi di una condizione che sicuramente può risultare piuttosto debilitante e inficiare la quotidianità di chi ne soffre. Scopriamo insieme tutto ciò che c’è da sapere.

Gonfiore addominale, ecco come dirgli addio

Come già accennato all’inizio dell’articolo, il gonfiore addominale è un disturbo che determina l’insorgere di sintomi piuttosto fastidiosi, soprattutto se si è in compagnia. Solitamente, infatti, le persone che ne soffrono hanno rumori addominali, flatulenza, senso di pienezza e crampi all’addome. Ciò detto, è possibile rimediare al problema mettendo in atto alcuni rimedi.

Gonfiore addominale, ecco come sbarazzarsene
Le fibre possono aumentare l’accumulo di gas nell’intestino – Nursenews.it

Prima di elencare quali sono è importante sottolineare che alla base di questa condizione possono esserci molteplici cause. Spesso, infatti, è da attribuire ad un’alimentazione ricca di fibre che finiscono per aumentare l’accumulo di gas intestinali. In altri casi, risulta essere la conseguenza di intolleranze alimentari come ad esempio quella al lattosio o al glutine. Infine, da contemplare sono anche eventuali problemi digestivi tra cui il reflusso gastroesofageo, il colon irritabile o ancora la dispepsia.

Alla luce di quanto detto, tra i rimedi più efficaci per combattere il gonfiore c’è l’alimentazione. In particolare, gli esperti consigliano di seguire una dieta sana ed equilibrata assumendo cibi ricchi di acqua e sali minerali. Da limitare invece è il consumo dei cibi ricchi di fibre mentre assolutamente sconsigliate sono le bevande gassate. Queste infatti finiscono per aumentare la presenza di gas nell’intestino, acuendo il problema.

Non tutti sanno inoltre che per migliorare la situazione è fondamentale svolgere regolare esercizio fisico dal momento che favorisce il movimento intestinale con una riduzione dei gas presenti nell’intestino. Oltre a ciò, è in grado di ridurre lo stress che tra l’altro può influire in maniera negativa sul sistema digestivo. Proprio per questo, infatti, gli esperti consigliano di evitare fonti di stress per quanto possibile, perché peggiorano il quadro clinico legato al disturbo.

In conclusione, si tratta di pochi e semplici rimedi che però a lungo andare finiscono per fare la differenza. Mettendo in atto questi accorgimenti infatti sarà possibile liberarsi una volta per tutte del problema.  Ad ogni modo, nel caso in cui il disturbo dovesse continuare a persistere, si consiglia di consultare il parere del proprio medico di fiducia. In base ai sintomi avvertiti, infatti, un esperto sarà in grado di consigliare il trattamento migliore.