La lampada più venduta al mondo? È italiana: un gioiello low cost che non puoi non avere

Vi siete mai chiesti qual è la lampada più venduta al mondo? Si tratta di un modello italiano ed è un vero gioiellino low cost presente in quasi tutte le case.

In commercio ci sono centinaia di apparecchi per l’illuminazione che si differenziano sia per la modalità di emissione della luce (diretta, indiretta o diffusa), che per la tipologia e la forma. Quello che però sfugge alla maggior parte delle persone è che il modello più venduto al mondo è italiano.

La lampada più venduta al mondo è italiana
La lampada più venduta al mondo è italiana: una soluzione low cost – Nursenews.it

In genere, quando si progetta l’illuminazione di un’abitazione, si parte sempre dalla scelta degli apparecchi più adatti per ogni singolo ambiente. Ogni ambiente ha bisogno di una illuminazione differente, sia in base alla sua funzione e sia in base al gusto di chi ci dovrà viverci.

Tra le varie tipologie che si conoscono, e soprattutto tra le più gettonate, troviamo le lampade a soffitto, a parete, da tavolo, da terra e anche da incasso. Tuttavia, l’evoluzione tecnologica e il repentino sviluppo del design ha spinto i produttori ha lanciare sul mercato innumerevoli modelli. Ma, non tutti sanno, che la più venduta al mondo è la lampada Tolomeo di Artemide.

La lampada Tolomeo di Artemide è la più venduta al mondo: la storia

La lampada Tolomeo di Artemide è il modello più venduto di tutti i tempi. È stata progettata da Michele De Lucchi con Giancarlo Fassina nel 1987, ed è uno di quegli oggetti che si trovano in quasi tutte le case. Uno strumento che ha scritto una pagina importante del design italiano.

La lampada più venduta al mondo è italiana
La Tolomeo è la lampada di Artemide più venduta di sempre – Nursenews.it

Si tratta di una lampada low cost, alla portata di tutti, soprattutto grazie alla sua forma pratica, visto che si può spostare, allungare, alzare, piegare a seconda delle esigenze. È ottima per qualsiasi luogo, soprattutto sulle scrivanie, in quando consente di illuminare ogni punto.

Le sue caratteristiche l’hanno portata a ricevere il premio Compasso d’Oro, il Nobel del design, nel 1989. Diventando così la lampada da ufficio per eccellenza, ma anche per lo studio e per altri lavori da fare a casa o in studio. È difficile trovare un appartamento o un locale sprovvisto che ne è sprovvisto.

Ma per quale motivo è la preferita in assoluto dalla gente? Possiamo riassumere i suoi vantaggi in due caratteristiche: prezzo economico e modello pratico. Il costo contenuto la rende democratica e adatta a chiunque, mentre la sua praticità la rende utilizzabile in tutti i contesti possibili e immaginabili.

Impostazioni privacy