Ti sta mentendo? I segnali a cui devi fare particolarmente attenzione

Non sapete capire se le persone con le quali parlate vi stanno mentendo oppure no? Ecco alcuni segnali rivelatori

Spesso e volentieri credete a tutto quello che vi si dice per la vostra ingenuità o forse vi fidate troppo delle persone con cui state parlando. Ma oggi vi sveleremo come fare per riconoscere una persona che invece di dire la verità, vi sta raccontando solo delle bugie.

I segnali che dicono se mente
Vi stanno raccontando una bugia o la verità? – Nursenews.it

La storia di Pinocchio la conosciamo tutti: un bambino di legno che quando diceva le bugie gli cresceva il naso. Purtroppo, però, quando parliamo con qualcuno questo non avviene. Quindi la domanda sorge spontanea: come fare a riconoscere qualcuno che ti sta mentendo?

Comportamenti del bugiardo: ecco quali sono i segnali a cui dovete stare attenti

Il linguaggio del corpo ci è molto di aiuto: basterà riconoscere alcuni segnali per scoprire se la persona che ci sta difronte sta mentendo oppure no. La prima cosa che dovrete osservare sono i suoi occhi: spesso chi mente non guarda la persona negli occhi, evita il suo sguardo.

I segnali che dicono se mente
Ti sta mentendo? I segnali a cui devi fare particolarmente attenzione – Nursenews.it

Ma, alcune volte, questo non accade. Per sapere se vi sta dicendo una bugia, dovete solo porre delle domande: se vi sta raccontando una bugia i suoi occhi guarderanno verso sinistra, altrimenti verso destra. Oltre agli occhi, dovete stare attenti anche al suo sorriso: di solito chi tende a raccontare le bugie sorride troppo, anche quando la situazione non lo richiede.

Anche la postura del corpo deve essere controllata: se è troppo rigida o se al contrario si agitano troppo, molto probabilmente davanti a noi abbiamo un bugiardo. Ma non solo: se la persona con cui state conversando utilizza troppe informazioni, spesso anche inutili, forse avete davanti a voi un bugiardo.

Dovrete stare attenti anche al movimento del suo corpo: infatti, la maggior parte dei bugiardi mentre parlano compiono dei gesti che non rappresentano le parole dette. Un esempio? Devono fingere di essere dispiaciuti e lo dicono anche mentre si parla, ma gli occhi non seguono questa richiesta e appaiono felici.

Potrebbero anche ripetere la domanda che gli è stata posta, solo per perdere tempo ed inventarsi una scusa. Anche il modo di parlare ci fa capire se la persona con la quale si sta avendo una conversazione è una bugiarda oppure no: infatti, non citerà mai il suo nome!

Impostazioni privacy